play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
chevron_left
  • cover play_arrow

    Radio Centro Idea Live

  • cover play_arrow

    Fabrizio la Monica è il protagonista di Rackonti numero 21 Ronnie Abeille

Musica in primo piano

Nex Cassel e Il Turco insieme, nuovo singolo e album in arrivo

todayAprile 21, 2024 22

Sfondo
share close

It was a good day” è titolo del nuovo singolo di Nex Cassel Il Turco, uscito venerdì 19 aprile su tutte le piattaforme digitali per Mercato Nero in collaborazione con TAK production.

Con questa pubblicazione il rapper e produttore veneziano Nex Cassel assieme all’MC romano Il Turcoannunciano una collaborazione che si coronerà con la pubblicazione del joint album intitolato “Mentalità” prevista per il 17 maggio.

 

I due musicisti, molto diversi tra loro ma uniti dalla passione per il rap, hanno deciso di condividere la loro visione artistica in questo comune percorso. “It was a good day” è il preludio di un progetto dove le produzioni di Nex Cassel fanno da cornice alle rime de Il Turco. Sonorità per un pubblico maturo incrociano barre sobrie e incisive. Beat che richiamano il boom bap della Golden Age si sposano con un flow asciutto e diretto. Classico ed elegante, “It was a good day” raccoglie una condivisione d’intenti nel testo intenso e programmatico, come nella musica che rifugge dalle mode del momento concentrandosi su una ricerca che affonda le sue radici nel passato ma guardando al presente.

“Questo riporta la mente lo spirito iniziale del rap romano, alla metà degli anni ’90 con un suond che sembra arrivare dal primo disco dei Colle Der Fomento, con un suono ipnotico, sporco e estremamente urbano” –commenta Il Turco-.  Da parte sua Nex Cassel spiega: “Il Turco snocciola rime con una scioltezza disarmante, come se stesse giocando in un tipico playground tra i palazzi, infilando canestri uno dietro l’altro”.

Il pezzo è dedicato a Pusha, rapper recentemente scomparso e appartenente (come Il Turco) alla prima formazione dei Flaminio Maphia. Il ritornello, infatti, è ispirato allo storico pezzo del gruppo “Sbroccatamente si vive la notte” pubblicato nel 1997 e prodotto da Neffa.

Scritto da: Skatèna

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

0%